Alle Porte della FASE 2

ALLE PORTE DELLA FASE 2
Ho il pc davanti a me,
perchè sto lavorando
da casa per proteggermi.
Guardo fuori dalla finestra
ed il tempo è uggioso,
aiuta ad aumentare la tristezza.
Sento in lontananza il traffico
auto e camion
che circolano sulla via Emilia.
Traffico molto più calmo
di due mesi fa,
ma più intenso da ieri.
Aspetto con impazienza
e terrore il 4 maggio:
“INIZIO FASE DUE”
Sembra di essere alla partenza
dello Space Shuttle,
ma invece è tutto vero
e sarà la nostra futura vita.
Riniziare, ripartenza, riapertura.,,,,
a me tutte queste Ri…
fanno pensare e preoccupare molto.
Spero realmente
di iniziare una nuova vita,
anche diversa della precedente,
ma sicura per tutti.
Non vorrei fosse la nuova miccia,
per una seconda ondata
ancor più tragica.